Grecia

Palmsunday Lazare Resurrection VanGoghLa risurrezione di Lazzaro, il sabato delle palme in Oriente, da Vincent Van Gogh

Il Palm Sunday occupa un posto particolare in Grecia, dove la dimensione rituale della palma esisteva già nell'antichità intorno al culto di Apollo. Nella liturgia ortodossa, la domenica delle Palme è associata alla celebrazione dellsa vigilia, il Sabato di Lazzaro, che celebra la sua risurrezione per il Cristo. L'associazione di queste due feste significherebbe il trionfo del regno di Dio mediante la vittoria sulla morte. L'uso delle palme in Grecia si limita in generale a delle intrecciature sommarie, a base di fogli verdi, portate a casa e collocati nell'iconostasa. Esiste tuttavia una tradizione di intrecciatura più elaborata sull'isola di Zachintos, dove si pratica la produzione di palme bianche, come in Italia ed in Spagna. Questa tradizione sarebbe stata introdotta di Gerusalemme nel secolo 19, dal monastero vicino delle isole Strofades. Potrebbe risalire ad un'epoca più vecchia, la regione essendo stata una dei principali centri antichi della diffusione delle piante della festa ebraica delle palme, con la produzione di cedrato rituale sull'isola vicina di Corfù.

GALLERY

Ufficio delle palme in Oriente

 

ZACHINTOS

Come nell'insieme delle chiese ortodosse, la Domenica delle Palme a Zakynthos inizia la veglia, in occasione del sabato dice di Lazzaro. I rami intrecciati sono appesi allora sulle campane ed i lampadari delle chiese. Saranno distribuiti l'indomani ai fedeli, dopo l'ufficio delle palme. I rami sono conservati nelle case, dove sono posti nell'iconostasa. In seguito, saranno bruciati o saranno gettati al mare. A Zachintos, l'intrecciatura delle palme fatto chiamata alla tecnica della legatura, per ottenere dei fogli bianchi. Alla differenza degli altri centri di produzione, la legatura è molto tardiva. Si svolge in ottobre e riguardi solamente un ventina di palme, della specie Phoenix canariensis, la più diffusa sull'isola. Una volta legate, le palme sono coperte di una protezione di paglia. È la cattedrale di Aghios Dyonisos che gestisce questa coltura. Fornisce cosi l'insieme delle chiese dell'isola con 6 tipi di intrecciature, il sole, la catena, il vaso, la croce, l'anello ed il cavallo. Il sole (helios) è il motivo più importante. Serve ad ornare i lampadari delle chiese. La produzione e di circa 9000 esemplari di cui 600 per la sola cattedrale. La decorazione è completata dalla realizzazione di catene. Il vaso (vaiofora) è anche un motivo importante, con circa 3000 esemplari. È ornato di fiori. Fabbricano anche degli anelli, alle virtù profilattiche così come delle croci. Un'ultima intrecciatura è più specifica a Zakynthos. Si tratta del piccolo cavallo (allogaki), una figura che si ritrova curiosamente nella tradizione ebraica della Tunisia, dove è chiamato cammello. Si tratta del solo caso conosciuto di diffusione di un motivo di palma intrecciata, con quelli italiani di Bordighera per la festa ebraica delle palme. Nessuna testimonianza attesta tuttavia dell'esistenza di un artigianato ebraiche a Zakynthos. Niente non escludesse tuttavia questa ipotesi, a causa della presenza di una comunità ebraica dal medio-evo almeno, con un ghetto e 2 sinagoghe. A ciò si aggiunge un importante tradizione marrane in tutta la regione e soprattutto la prossimità dell'isola di Corfù che fu di alta antichità un grande centro di produzione di cedrati rituali per la stessa festa ebraica.

 

BIBLIO & LINKS

Il sito della Chiesa Aghios Dionisios
 
Souccoth, le Palmier et le Chameau
 
Encyclopedia judaica sv ZANTE
 
Easter in Zakynthos. The outstanding the visitor will live there
 
Grecia: antiche usanze locali ancora vive, durante la settimana di pasqua.

 
 

Print Friendly